E’ disponibile per la lettura e la diffusione il nuovo numero del Notiziario Trimestrale

Agorà
Luoghi di incontro tra le Opere Educative Canossiane

L’invio del 23° numero autunnale della nostra rivista si colloca a poco più di un mese e mezzo dall’inizio del nuovo anno scolastico che per alcune nostre scuole si è rivelato nuovamente difficile e complicato a causa dei numerosi trasferimenti di nostri docenti nella scuola statale, per il prolungarsi dell’attesa dei finanziamenti, ad oggi ancora non pervenuti, che fanno riferimento all’anno passato, per le numerose incombenze a cui la Legge sulla Buona Scuola (n. 107/2015) obbliga anche le scuole paritarie escludendole poi sistematicamente da finanziamenti riservati alle sole scuole statali.

Nonostante questo, le diverse  esperienze che vengono raccontate in questo numero testimoniano ancora una volta il continuo impegno di tanti nostri educatori per ogni persona in formazione, accompagnata dalla ricerca di strumenti e metodi sempre più adeguati nel rendere il lavoro scolastico interessante e significativo, coinvolgente, aperto alle dinamiche sociali e ai cambiamenti culturali.

Un particolare rilievo – ad apertura della pubblicazione – abbiamo deciso di riservare ad una lettera/testimonianza di un nostro collega ed amico, Francis Contessotto, che impegnato per quarant’anni nella scuola canossiana di Treviso è andato recentemente in pensione.

Ci è sembrata una scelta doverosa sia per la ricchezza dei contenuti che la sua esperienza decennale può riservare a ciascuno di noi, sia per esprimergli a nome di tutta la grande Famiglia Canossiana il nostro più sentito ringraziamento.

AGORA’ viene per il momento diffuso in tutte le scuole/enti tramite il sito web di ENAC, ma confidiamo sulla vostra collaborazione per segnalarlo anche a tutti i vostri collaboratori.
Inoltre, sempre dal sito, si può richiedere l’invio singolarmente e regolarmente della presente comunicazione iscrivendosi alla newsletter dedicata.

Vai alla sezione dedicata