La scorsa settimana 36 professori, appartenenti a 20 centri di formazione professionale situati nelle Isole Baleari, hanno preso parte a delle giornate formative organizzate nelle scuole di Assen (Olanda), di Rendsburg (Germania) e anche di Verona e Bagnolo Mella, grazie al progetto Erasmus + EuroFP Baleares IV.

20 minutos”, quotidiano di informazione spagnola, lo spiega così: il progetto è stato ideato dalla  ‘Dirección General de Formación Profesional y Formación del Profesorado’ e riguarda tre giorni in cui i docenti spagnoli hanno avuto la possibilità di accrescere le proprie competenze osservando gli insegnanti ospitanti nelle loro mansioni lavorative quotidiane.

I partecipanti – approfondisce “La Vanguardia”, altro importante quotidiano della penisola iberica edito pure in lingua catalana, –  hanno inoltre potuto gettare le basi per la costruzione di futuri ponti partenariali e d’amicizia tra le varie sedi coinvolte nell’iniziativa.

Nello specifico, lo scambio di conoscenze ha riguardato i seguenti settori: Agraria, Elettricità ed elettronica, Informatica e comunicazioni, Installazione e manutenzione, Salute, Servizi socio-culturali, Trasporto e manutenzione di veicoli, Ospitalità e turismo, Amministrazione e gestione. Si tratta quindi di discipline che i professori coinvolti nel progetto insegnano ogni giorno con passione ai loro studenti.

Tale contraccambio di esperienze tra docenti spagnoli e non ha coinvolto vari centri di formazione ispanici come CC Aula Balear, CC CIDE, CC Es Liceu, CC Sant Josep Obrero I, CEPA Francesc de Borja Moll, CIFP Son Llebre, IES Albuhaira, IES Felanitx, IES Josep Maria Llompart, IES Josep Sureda i Blanes, IES Marratxí, IES Mossèn Alcover , IES Porto Cristo, IES Ramon Llull, IES Sa Blanca Dona, IES Son Serra, IES Santa Margalida, IES Ses Estacions, IES Sineu, IES Son Pacs e IES Politécnico. Tra questi, il C.F.P. Canossa di Bagnolo Mella ha potuto confrontarsi con le competenze di una bravissima insegnante dell’IES SA SERRA, per poi diffonderle a professori e studenti di sala, di cucina e di pasticceria. Il C.F.P. Canossiano di Verona ha, invece, avuto l’occasione di scambiare buone pratiche con alcune insegnanti dell’IES Ses Estacions, dell’IES sa Blanca Dona, e dell’Grup Educatiu Sant Josep Obrer.

Se è vero che i ponti sono una delle forme di collegamento più usate a livello architettonico, è anche vero che le relazioni interpersonali continuano a essere il miglior modo per costruire legami a livello umano. Per questo motivo ENAC e i quattro centri di formazione professionale ospitati hanno già iniziato a considerare l’idea di poter inaugurare nel più breve tempo possibile una lunga e proficua serie di scambi tra alunni italiani e allievi spagnoli.