Ente Nazionale Canossiano
Tel: +39 0458006518
Via Rosmini, 10 - 37123 Verona

Progettare e valutare per competenze

Laboratorio di formazione-azione per docenti

Il percorso formativo proposto non discende solo da un obbligo normativo, certo fondamentale, ma rappresenta oggi una necessità storica di revisione delle pratiche educative della scuola; per questo il percorso di formazione-azione inizia dalla ricognizione di tali pratiche, esplicite ed implicite, già presenti nelle scuole e aventi come scopo la mobilitazione dei talenti degli allievi (e degli insegnanti!). Oltre ad approfondimenti teorici e metodologici, verranno proposti efficaci modelli di lavoro e percorsi didattici che consentiranno di realizzare apprendimenti significativi, cooperativi e flessibili, potenziando le competenze-chiave previste dalla più recente normativa nazionale e internazionale. Sarà inoltre dedicata particolare attenzione alle modalità di valutazione e alla certificazione delle competenze acquisite.
Infatti “si tratta di accertare non ciò che lo studente sa, ma ciò che sa fare con ciò che sa” (Wiggins, 1993)

Obiettivi Formativi

Il laboratorio di formazione-azione mira ai seguenti obiettivi:
• Padroneggiare il significato autentico di competenza per la scuola
• Fornire strumenti per abilitare alla progettazione didattica per competenze
• Acquisire le metodologie di una formazione efficace
• Definire le mete formative in chiave di competenza nel quadro del piano formativo unitario del corso
• Elaborare unità di apprendimento su compiti reali di diverso tipo: comuni a tutti (straordinarie), di asse/area e di disciplina (ordinarie)
• Acquisire le tecniche per la gestione, valutazione e certificazione dei processi di apprendimento per esperienza
• Gestire processi organizzativi connessi alle pratiche formative attive, specie per l‘alternanza, compresa la validazione delle competenze con i referenti aziendali

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti i docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, di tutte le discipline, in particolare docenti che fanno parte delle commissioni per la progettazione del curricolo disciplinare e di scuola

Articolazione del progetto formativo

Corso di formazione residenziale, suddiviso in 3 moduli giornalieri.

Modulo 1. Formare per competenze: sfide alla professionalità docente

Formazione

• Requisiti di una formazione efficace, ovvero in grado di mobilitare le risorse degli studenti
• La gestione delle competenze
• L’unità di apprendimento straordinaria ed ordinaria e la sua gestione
• Esempi di UdA
•  La valutazione: UdA, verifiche, prove esperte, attività esterne (alternanza, scambi, progetti)
• Esempi di prove esperte

Laboratorio

• Reperimento delle esperienze attive significative
• Definizione del canovaccio formativo a ritroso (es. dalla quinta alla prima) con UdA di assi culturali
• Elaborazione delle unità di apprendimento
• Piano di lavoro per i consigli di classe

Modulo 2. Dalle rubriche alla certificazione delle competenze: un cammino graduale

Formazione

• Verifica del compito del laboratorio e dell’avvio dell’attività didattica per competenze nelle classi
•  La rubrica delle competenze
• La griglia di valutazione dell’unità di apprendimento
• Le verifiche di asse/di area
•  La prova esperta
•  La certificazione delle competenze: un cammino graduale

Laboratorio

• Lettura ed adattamento delle rubriche di valutazione proposte dal docente
• Elaborazione delle griglie di valutazione delle UdA
• Perfezionamento del piano formativo
• Impostazione della prova esperta
• Piano di lavoro per i consigli di classe

Modulo 3. Curricolo per competenze, curricolo per la vita

Formazione

• Verifica del compito del laboratorio e del prosieguo dell’attività didattica per competenze nelle classi
• Gestione della valutazione finale
• Indicazioni operative per la certificazione delle competenze Indicazioni organizzative

Laboratorio

• Completamento della prova esperta
• Piano di lavoro per i dipartimenti e per i consigli di classe per la gestione della fase finale dell’anno

Valutazione finale

• Verifica del lavoro svolto
• Verifica della gestione organizzativa, ruoli e responsabilità (dipartimenti, consigli di classe)
• Indicazioni per il prosieguo dell’attività

Metodologia

L’approccio didattico è basato su situazioni di apprendimento reali, attive, coinvolgenti e interdisciplinari, nonché su laboratori di formazione-azione organizzati per assi culturali, il cui scopo è la mobilitazione dei talenti degli insegnanti che hanno la possibilità di sperimentarsi in prima persona

Durata del progetto formativo

Il corso residenziale ha una durata complessiva di 20 ore. La sua articolazione prevede tre giornate formative di 7, 8 e 5 ore

Verifica finale

Si prevede la somministrazione di:
• Un test a risposta multipla
• Un questionario di valutazione finale di gradimento

Attestazione frequenza

A conclusione del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza al raggiungimento del 75% del monte ore totale, valido per il portfolio del docente

Sede di svolgimento

Il corso si svolgerà presso l’Istituto Canossiano San Trovaso, Fondamenta de le Romite Dorsoduro 1323, 30123 – Venezia 

Come raggiungerci dalla Stazione Ferroviaria Venezia Santa Lucia:

Guarda le foto della suggestiva sede di S. Trovaso

Formatori

Il corso è tenuto da Dario Nicoli, docente incaricato di Sociologia economica, del lavoro e dell’organizzazione presso l’Università Cattolica di Brescia. Esperto in progettazione formativa, ricerca sociale e formazione svolge attività di ricerca e di consulenza per vari organismi pubblici e privati. Recentemente ha pubblicato per Erickson La scuola viva. Principi e metodo per una nuova comunità educativa, 2016

Calendario

Lunedì 16 Ottobre 2017 Ore 11-13/14-19
Martedì 17 Ottobre 2017 Ore 9-13/14-18
Mercoledì 18 Ottobre 2017 Ore 8:30-13:30

Quota e modalità di iscrizione

La quota di partecipazione all’intero corso è di € 420,00 e comprende: 20 ore formative, materiale didattico, pernottamento in camera doppia, prima colazione, 3 soft lunch.
Il corso verrà avviato solo al raggiungimento di un numero minimo di 15 partecipanti.
Per iscriversi ai nostri corsi è necessario compilare il modulo di iscrizione.

Modalità di pagamento:

  • Bonifico bancario
  • Carta Docente 
  • Per i docenti delle scuole paritarie è possibile utilizzare anche i Voucher Fonder. È necessario presentare la richiesta di finanziamento a Fonder per ottenere il finanziamento in tempo utile per la partecipazione al percorso formativo.

E’ possibile utilizzare anche altri fondi professionali

Contatti

Per contatti e ulteriori info:
Tel. 030/2975400
Email valentina.foschetti@enac.org

oppure

Tel. 045/8006518
Email enac@enac.org

Materiali

Progettare e valutare per competenze